- CARTA DEI DIRITTI DEL CITTADINO NEI RAPPORTI CON IL NOTAIO.

 E' stata presentata oggi a Roma, ed in contemporanea anche a in altre 24 città italiane, tra cui Bergamo, la Carta dei Diritti del Cittadino nei rapporti con il Notaio.
Tale documento è stato realizzato dal Notariato e da dieci Associazioni dei Consumatori (Adiconsum, Adoc, Assoutenti, Casa del Consumatore, Cittadinanzattiva, Confconsumatori, Federconsumatori, Movimento Consumatori, Movimento Difesa del Cittadino, Unione Nazionale Consumatori) ed è uno strumento di informazione sul ruolo del notaio e le garanzie offerte a tutela dei cittadini e dei loro beni.
Lo scopo di tale "Carta" è quello di far conoscere le garanzie offerte dal notaio nell’esercizio della sua funzione pubblica, informare il cittadino dei suoi diritti a tutela dei suoi beni e rendere trasparente e facilmente comprensibile una professione complessa come quella del notaio.
La carta dei diritti, che trovasi qui allegata, tratta:
- delle garanzie offerte dalla prestazione del notaio, riconosciute anche a livello internazionale come fonte di certezza grazie ai controlli preventivi effettuati in assoluta indipendenza e imparzialità;
- dei diritti dei cittadini nei rapporti con il notaio e le sue responsabilità.
Il notariato attraverso questo nuovo strumento di facile lettura vuole fornire, insieme alle associazioni dei consumatori, con le quali è in corso dal 2005 una collaborazione volta a favorire una corretta e tempestiva informazione dei cittadini sui temi della famiglia, casa, mutui e successione, un ulteriore tassello per rendere ancora più trasparente l’operato del notaio nello svolgimento delle sue funzioni pubbliche.

 

[torna all'elenco notizie]